Tre interventi del soccorso alpino

Due le uscite dei soccorsi nella giornata di domenica e una lunedì

soccorso alpinoTre interventi tra domenica e lunedì 13 agosto, per la Stazione di Valle Sabbia del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico). Domenica scorsa a Tremosine i tecnici sono stati attivati per le ricerche di un uomo di 51 anni, uscito di casa al mattino per una passeggiata. I familiari però verso le 16.00 si sono allarmati e hanno chiesto aiuto. Sono subito partiti i volontari delle associazioni locali, insieme agli Alpini, e lo hanno ritrovato poco dopo. Aveva solo scelto di fare un giro più lungo e questa decisione lo aveva fatto ritardare rispetto all’ora di rientro annunciata. Sempre il 12, alle 19.00, a Limone del Garda, soccorsi due turisti stranieri, una donna austriaca ma residente in Svizzera e un cittadino tedesco, in vacanza nella zona. Il recupero è avvenuto da parte dell’eliambulanza del 118 di Brescia ma le squadre da terra erano pronte per eventuali operazioni di supporto.
Infine ieri, 13 agosto, lungo un sentiero fra Tignale e Tremosine, recuperati altri due turisti stranieri. L’intervento si è concluso alle 16.30, un’ora e mezza circa dopo la richiesta di soccorso, grazie all’ottima conoscenza dei luoghi da parte di uno dei tecnici Cnsas, che è riuscito a individuare subito la zona in cui si trovavano i due escursionisti, in base alle indicazioni ottenute.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.