Un brano dei Finley per i campioni italiani della boxe

"Olympia (the sound of my nation)" è stato scelto dalla federazione come inno alle ultime Olimpiadi di Londra. Ne è scaturito un video che vede protagonisti i musicisti legnanesi, il bronzo Mangiacapre e altri pugili italiani

Il brano della band legnanese Finley dal titolo “Olympia (The Sound of my Nation)”  è stato scelto dalla Federazione Pugilistica Italiana (FPI – www.fpi.it) come inno della Squadra Olimpica Azzurra che ha conquistato nell’avventura londinese tre medaglie: due argenti con Roberto Cammarelle , Clemente Russo ed un bronzo con Vincenzo Mangiacapre che compare nel videoclip con gli altri pugili Italiani che ben si sono comportati sul ring dell’Excel London Arena. Il brano è contenuto all’interno dell’album "Fuoco e Fiamme" uscito da qualche mese.

«Siamo malati di musica e sport – dichiarano i componenti della band – Con questo brano abbiamo voluto fare un omaggio alle Olimpiadi e al pugilato, disciplina che rappresenta una delle massime espressioni dei valori e dei principi dello sport. L’energia rock di questo brano vuole augurare a tutti i pugili italiani di confermare o addirittura migliorare i risultati straordinari raggiunti 4 anni fa a Pechino». E’ stato anche realizzato un video che vi proponiamo nella nostra web tv

“Fuoco e Fiamme” è l’ultimo album (il primo prodotto con la loro nuova etichetta discografica Gruppo Randa, distribuito da Artist Fisrt), in vendita in tutti gli store digitali e nei negozi tradizionali. Il disco, che ha debuttato al 1° posto della classifica dei dischi indipendenti e al 6° posto della classifica dei dischi più venduti, contiene 13 brani inediti, tra cui “Il Meglio Arriverà”, in cui  duettano con l’inconfondibile voce e armonica di Edoardo Bennato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.