Una mostra fotografica di affreschi al Museo

Aperta al 9 settembre al museo della ceramica la mostra fotografica sugli affreschi storici della chiesa parrocchiale di Mombello. Fotografo Antonio Rossi, con la consulenza dello storico Carlo Petoletti

Sarà aperta sino al nove settembre presso il museo della ceramica a Cerro la mostra fotografica riguardante gli affreschi storici della chiesa parrocchiale di Mombello. I bellissimi scatti fotografici sono stati realizzati dall’ appassionato in fotografia Antonio Rossi, con la consulenza dello storico Carlo Petoletti. Questa mostra è stata realizzata grazie al contributo dell’amministrazione comunale di Laveno che vuole così ricordare i quattrocento anni della loro storica realizzazione.

Infatti secondo gli storici nei primi anni del 1600 dopo aver edificato l’attuale chiesa di Santo Stefano, la parte decorativa venne affidata al pittore Johannes Baptista De Advocatis. A questo celebre pittore decoratore fu affidato il compito di realizzare importanti affreschi che ancora oggi si possono ammirare. De Avocatis, oltre a realizzare queste straordinarie opere, ha creato pitture di valore presso la chiesa di San Francesco a Saronno, ed in San Giorgio a Caronno Pertusella. Da ricordare inoltre l’importante opera realizzata nel 1610 con la decorazione dell’abside e pala d’altare a Santa Caterina del Sasso. Gli organizzatori terminata l’ esposizione al museo della ceramica porteranno le fotografie ad Origgio dove saranno esposte assieme alle altre opere del grande artista. per poi far ritorno verso la fine settembre a Villa Frua a Laveno.

Per poter ammirare la mostra seguire i seguenti orari: martedì – mercoledì 10,30 12,30 sabato e domenica e festivo oltre all’ apertura mattutina con medesimi orari il pomeriggio dalle ore 15 alle 18 per dettagliate informazioni telefonare alla segreteria del museo: 0332 666530

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.