A Giuseppe Redaelli il premio “Lombardia per il lavoro”

Tra i premiati con il riconoscimento l'imprenditore varesino patron della Lativa

Tra i premiati con il riconoscimento "Lombardia per il lavoro" c’è anche l’imprenditore Giuseppe Redaelli, patron della Lativa, azienda leader nel settore tipografico. Nato a Varese nel 1950, Giuseppe Redaelli dal 1973 contribuisce alla crescita dell’azienda di famiglia, "La Tipografica Varese", sviluppando tecniche innovative. Alla morte del padre Ernesto diventa presidente e amministratore delegato dell’azienda, che, nel 2008, raggiunge 180 dipendenti e due sedi operative. È membro del Rotary Club cittadino – di cui è stato presidente – e fondatore dell’associazione "Varesevive", con i quali promuove numerosi spettacoli culturali e il recupero di beni storici a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.