A Malpensa spunta la terza ala

A pochi giorni dal taglio del nastro ecco le immagini degli ultimissimi lavori di finitura al satellite C che completa il progetto di Malpensa 2000

A pochi giorni dal taglio del nastro ecco le immagini degli ultimissimi lavori di finitura al satellite C di Malpensa, la terza ala che completa il progetto previsto all’inaugurazione di Malpensa 2000.
Un’opera esistente sulla carta da tanto tempo ma i cui lavori esecutivi sono iniziati nel maggio del 2011 per arrivare, a norma di cronoprogramma, al completamento entro fine 2012 pronti per dare operatività alla nuova maxi struttura aeroportuale con l’inizio del nuovo anno.
Un’opera da 350 milioni di euro e 124mila metri quadrati già predisposta in ogni dettaglio per accogliere i passeggeri, i commercianti, gli addetti dell’aeroporto e anche il gigante dei cieli, l’Airbus A380, che richiede un ponte di dimensioni e struttura particolare. Per il resto, di ponti, ne sono già starai completati 10 ed entro marzo del 2013 ne verranno aggiunti i restanti 5.
Il terzo i satellite corona la struttura organizzativa dell’aeroporto della Brughiera: attualmente a Malpensa sono operativi due satelliti: il satellite A, destinato ai voli dell’area Schengen; il satellite B, per i voli extra-europei. Quando il terzo satellite entrerà in funzione, tutti i voli extra-europei passeranno alla nuova struttura, mentre il satellite B verrà sfruttato sia per i voli dell’area Scenghen sia per quelli extra Europa.

Galleria fotografica

Il terzo satellite di Malpensa 4 di 19

Il video con le fasi conclusive del cantiere da Malpensanews.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il terzo satellite di Malpensa 4 di 19

Video

A Malpensa spunta la terza ala 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.