Ammazzateci Tutti: “Bene la nascita di organismi antimafia”

Il neo coordinatore provinciale dell'associazione Valentino Magliaro commenta positivamente la costituzione a Busto Arsizio e Vanzaghello di organismi antimafia composti da società civile ed esperti

«L’approvazione all’unanimità dei voti per la costituzione di consulte antimafia da parte dei comuni di Vanzaghello e di Busto Arsizio, è un segnale fortissimo di lotta alla criminalità e controllo del territorio che le due amministrazioni comunali danno ai cittadini». Queste le parole di Valentino Magliaro, neo referente provinciale di Varese del Movimento antimafia “Ammazzateci tutti” (nella foto a sin. con in mano un volantino dell’associazione, ndr).
«Siamo soddisfatti perché crediamo che, anche grazie al lavoro di informazione e cultura alla legalità che da anni come “Ammazzateci Tutti” portiamo avanti, oggi c’è più attenzione sul tema del contrasto alle mafie, e le nostre attività avranno da oggi, ufficialmente, degli “alleati” istituzionali».

A Busto Arsizio, inoltre, il Sindaco Farioli ha deciso di istituire il "Comitato per la tutela della legalità e la lotta a tutte le mafie" del quale faranno parte, oltre alla rappresentanza comunale, anche esperti in materia. A riguardo suggerisce Magliaro: «Abbiamo chiesto al nostro Presidente Aldo Pecora di candidarsi a farne parte perchè rappresenta un simbolo di un Paese intero che si ribella, civilmente, allo strapotere criminale. La sua presenza – rimarca Magliaro – non può che arricchire un organismo quale quello del Comitato». All’interno della consulta antimafia del Comune di Vanzaghello, a rappresentare “Ammazzateci tutti” è stato designato lo stesso referente provinciale Magliaro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.