Anche il Ferrari club “adotta una stanza” per i bambini

Il club di Travedona dona 5mila euro alla fondazione Il Ponte del Sorriso Onlus per gli arredi e le attrezzature necessarie per una camera di degenza del nuovo ospedale materno infantile

Da anni il Ferrari Club di Travedona sostiene concretamente il Ponte del Sorriso, sia economicamente che partecipando con le splendide auto, alle manifestazioni organizzate dalla fondazione Il Ponte del Sorriso Onlus. Nato nel 1975 da un gruppo di amici, i soci del club sono accomunati, oltre che dalla passione per i motori, anche dalla solidarietà verso gli altri. E, in occasione delle feste natalizie, non hanno voluto mancare all’appuntamento con la generosità. Questa mattina, i rappresentanti del club con il loro presidente Adriano Del Grande, hanno fatto visita ai bambini della pediatria, con un cesto carico di caramelle e cioccolatini, ma non solo. Un assegno di ben 5000 euro è stato consegnato al Emanuela Crivellaro. È il frutto delle varie iniziative e raduni organizzati durante l’anno, grazie anche al Comune di Travedona, che ha sempre appoggiato le manifestazioni , e agli sponsor amici del club. Parole di gratitudine, sono state espresse dalla dott.ssa Maddalena Marinoni. La cifra andrà ad incrementare ulteriormente quanto già accantonato per “Adotta una stanza”. I ferraristi hanno, infatti, deciso di garantire al Ponte del Sorriso gli arredi e le attrezzature necessarie per una camera di degenza del nuovo ospedale materno infantile. Camera che, naturalmente, sarà rossa ed ispirata alla prestigiosa fuoriclasse.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.