Ancora in alto mare l’intesa Lega – Berlusconi

Nulla di fatto dal vertice milanese con Formigoni, Alfano e Calderoli. Assente Maroni, che su twitter rilancia un evergreen leghista: tasse al nord

silvio berlusconiSono giornate di alta e bassa marea quelle che si consumano in questa campagna elettorale nel centrodestra. Momenti in cui Berlusconi parte in quarta con l’alleanza con la Lega, come avvenuto questa mattina nel corso del viaggio in treno verso Milano. e che si concludono in serata con la fumata nera: alleanza col Carroccio sì. Oppure forse. Nel pomeriggio di oggi vi è stato difatti un vertice in via Rovani a Milano fra il Cavaliere, l’attuale governatore della Lombardia FormigoniCalderoli della Lega Nord e il segretario del Pdl Alfano. Tema: alleanze elettorali a meno di due mesi dal voto di 24 e 25 febbraio 2013. Assente Roberto Maroni.
Nell’incontro la Lega ha chiesto a Berlusconi un passo indietro dalla premiership: il Carroccio, in pratica, secondo quanto riportano i principali organi di informazione e le agenzie, riconoscerebbe a Berlusconi la leadership del Centrodestra, ma preferirebbe il nome di Angelino Alfano come candidato a palazzo Chigi. Berlusconi fumoso, in serata dichiara che: «Con la Lega Nord in questo momento è ancora tutto aperto, ma non possiamo accettare le cose a scatola chiusa. Siamo in discussione perché ci sono alcune cose che non ci convincono». Tradotto in soldoni: l’incontro di oggi non ha dato i frutti sperati, o meglio ha avuto un ruolo interlocutorio, con Cavaliere che gioca in difesa e cerca di capire le mosse degli altri player del Centrodestra. Questa mattina, infatti, aveva dato per sicura l’alleanza con la Lega in Lombardia assicurando addirittura l’appoggio del Celeste a Maroni come governatore. Sembra questa l’unica alleanza che per ora è certa, traducendo il lessico politico berlusconiano. Ma i colpi di scena non mancano perchè alle 20.30 ecco spuntare un tweet di Roberto Formigoni: "La Lega si conferma: nulla da’ e tutto pretende. Viva Albertini Presidente!"
In serata arrivano anche i tweet del grande assente della giornata Roberto Maroni che, appoggiato dall’alfiere Matteo Salvini rispolvera un tema – è il caso di dirlo – evregreen della Lega: “Trattenere in Regione il 75% delle tasse è fondamentale per aiutare i giovani a trovare lavoro. Prima le idee, #primailnord”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.