Arriva la neve, Agesp e Comune pronti con il piano antineve

La società comunale chiede la collaborazione dei cittadini e fornisce qualche consiglio utile per non trovarsi in difficoltà. Pronti i mezzi spargisale e spalaneve per l'emergenza delle prossime 24-36 ore

Agesp Servizi S.r.l. ha predisposto un piano di emergenza neve, nel quale anche la collaborazione dei cittadini è molto importante, al fine di garantire interventi rapidi ed efficaci. Sono sufficienti poche regole.  Per quanto riguarda lo sgombero neve  I privati devono provvedere a togliere la neve o il ghiaccio dal proprio passo carraio, dai tratti di marciapiede prospicienti l’ingresso degli edifici o negozi. La neve va accumulata ai lati del passo carraio, non gettata in mezzo alla strada, al fine di non rendere vano il lavoro di pulizia; può essere utile munirsi di una scorta di sale, acquistabile presso supermercati e consorzi agrari.

Galleria fotografica

La "notte bianca" di Busto 4 di 19

Per quanto riguarda la circolazione stradale si consiglia di utilizzare la propria automobile solo in caso di assoluta necessità, moderare la velocità e mantenere le distanze di sicurezza; non avventurarsi su percorsi innevati con pneumatici lisci o non adatti; utilizzare catene o pneumatici invernali; usare, per quanto possibile, i mezzi pubblici per rendere il traffico più scorrevole e per agevolare i lavori di sgombero neve sulle strade; se possibile, non parcheggiare la propria auto su strade e aree pubbliche, ma ricoverarla in aree private. Inoltre è utile sapere che il sale può essere usato per intervenire su formazioni di ghiaccio di limitato spessore, quindi in caso di forti nevicate è necessario togliere la neve quasi completamente e spargere il sale sul ghiaccio rimasto; non usare acqua per eliminare cumuli di neve e di ghiaccio, soprattutto se su di essi è stato precedentemente sparso sale. Agesp Servizi non effettua il servizio di fornitura sale ai privati.

La Polizia Locale e l’assessorato alla viabilità hanno predisposto la dislocazione di pattugliamenti nei punti più critici della città in maniera di poter controllare ed evitare ingorghi dovuti a rallentamenti o incidenti. Si consiglia la massima prudenza per le prossime 24-36 ore. Agesp ha già predisposto i mezzi spargisale e spalaneve a disposizione per mantenere le arterie libere dalla neve.

Si segnala che in caso di problemi dovuti alle neve e alla formazione di ghiaccio è possibile chiamare il numero di telefono 0331 – 398 857 o inviare un fax allo 0331 – 386 061 (numero attivo 24 ore su 24)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La "notte bianca" di Busto 4 di 19

Galleria fotografica

Sulle bianche strade di Busto 4 di 26

Galleria fotografica

Pedoni VS Neve 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.