Bloccati i treni: studenti a rischio denuncia

Una frangia di ragazzi durante la manifestazione delle scuole si è staccata dal corteo e ha bloccato la ferrovia costringendo la polizia e i carabinieri a intervenire. Il disagio giovanile e la protesta studentesca si saldano e c'è anche un ragazzo trovato con spranga e bulloni nello zaino

Una ventina di studenti che hanno partecipato, questa mattina, al corteo delle scuole di Saronno saranno probabilmente denunciati in queste ore, dalla questura, per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. La digos li ha identificati, dopo un’azione di disobbedienza civile. I ragazzi stavano invadendo la sede dei binari della stazione ferroviaria, causando una situazione di tensione anche con le forze dell’ordine

Galleria fotografica

Corteo studentesco a Saronno 4 di 10

Il video dell’occupazione dei binari

.Non tutti i giovani che hanno sfilato oggi nel corteo studentesco in città hanno occupato i binari, ma in particolare quelli riconducibili al collettivo Anopticon, e che si rifà all’area antagonista guidata in città dal collettivo del centro sociale Telos, un gruppo che è noto per le occupazioni di stabili abbandonati.
Secondo le forze dell’ordine erano una minoranza.

Un ragazzo di 17 ann
i è stato portato nella caserma dei carabinieri dove, nello zainetto, aveva nascosto una maschera antigas, bulloni, bastoni, biglie.
(nella foto, gli oggetti sequestrati)

Il giovane, che sarebbe un frequentatore del centro sociale Telos, sarebbe quasi certamente stato arrestato se non fosse stato minorenne. Un gruppo di simpatizzanti ha inscenato una protesta fuori dalla caserma ma alla fine il giovane, di origine sudamericana, è tornato a casa con il padre.

Il corteo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Corteo studentesco a Saronno 4 di 10

Galleria fotografica

La protesta degli studenti a Saronno 4 di 8

Galleria fotografica

Studenti occupano la rotonda sulla varesina 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.