Caldaia in blocco: gli studenti non entrano in classe

Sorpresa gelata per i ragazzi dell'Isis Dalla Chiesa che hanno trovato le aule congelate e i termosifoni spenti. Solo alla terza ora la caldaia è ripartita

 Studenti in sciopero questa mattina, venerdì 7 dicembre, all’Isis Dalla Chiesa di Sesto Calende. La riforma ex Aprea o i tagli all’istruzione non c’entrano. Si trattava semplicemente del freddo che, al suono della prima campanella, ha accolto gli studenti nelle proprie aule.
Un gelo invernale, come annunciato ampiamente dalle previsioni meteo, che non ha lasciato alternative ai ragazzi: con giacconi, guanti e sciarpe, si sono riuniti nei corridoi aspettando l’arrivo del tepore.
Un tepore che ha iniziato a propagarsi dopo le 10, alla terza ora. La caldaia era andata in blocco: il tempo di accorgersi e chiamare i tecnici ed è ripartita. Chiaramente con tutti i refoli ghiacciati che l’anticipo d’inverno ci concederà per i prossimi 4 giorni.
Lezioni riprese, dunque, anche se con un tremolio diffuso nelle aule e non solo per le interrogazioni. Molti studenti, ci hanno aggiornato i ragazzi, sono rimasti in palestra per un’assemblea straordinaria che è durata per tutta la mattinata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.