Cane fa i bisogni nel giardino, condannate le proprietarie

La bestia dava fastidio ai vicini di casa ma i proprietari per difenderla hanno alzato un po' la voce

ll cane dava fastidio ai vicini e faceva la cacca in giardino, alla fine le due proprietarie sono state condannate a 1.800 euro di multa ciascuna.

La vicenda si è chiusa oggi davanti al giudice monocratico di Varese Anna Azzena che ha disposto anche il risarcimento dei danni morali alle parti civili di mille euro.

Il giudice ha assolto le donne dall’accusa di molestie, ma le ha condannate per imbrattamento delle cose comuni, ingiuria e minaccia.

Particolare curioso, l’accusa originaria relativamente alle deiezioni dell’animale era “lancio di oggetti pericolosi”. 

 
(nella foto, una simpatica immagine di repertorio di un cane che gioca coi padroni)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.