Cimberio al lavoro con la testa al derby

Domenica 23 (ore 20) al Forum di Assago i ragazzi di Vitucci sfidano l'Emporio Armani che sta cambiando pelle in questi giorni. Varesini reduci da qualche giorno di stop ma già carichi a molla

In casa Cimberio non sono giorni qualunque quelli della settimana in corso. E non parliamo certo dell’attesa per Natale: domenica sera infatti (23 dicembre, ore 20) al Forum si gioca l’eterno derby tra Milano e Varese e quindi l’attenzione sui due fronti è destinata a crescere da qui alla palla a due.
Le acque per l’Emporio Armani appaiono decisamente agitate: Cook ed Hendrix sembrano sulla porta di uscita, Bremer invece è pronto al ritorno mentre l’ex Stipcevic è sospeso tra la richiesta di Pesaro e la possibilità di rimanere nella metropoli lombarda. E ancora, Milano rivorrebbe Radosevic (prestato a inizio stagione) e ha silurato il vice allenatore Frates, mossa che vista da fuori è incomprensibile e spernacchiata in tutto il mondo del basket italiano.
Ovvio però che questa situazione può riflettersi in due diversi modi sulla partita di domenica: o Milano salta per aria del tutto oppure sfodera la classica prova scacciacrisi, quella che la Cimberio deve temere.
Varese si avvicina alla partitissima con grande serenità: i giocatori hanno usufruito di qualche giorno di permesso utilizzato principalmente per le "visite parenti". Sakota è andato a Belgrado, Talts in Estonia, Green a Philadelphia (ha un giorno in più di permesso) e Banks (nella foto) in Israele, paese d’origine della fidanzata, e ha distribuito alcune magliette della Cimberio in un ospedale pediatrico che sostiene da tempo. Ora però la squadra ha ripreso le grandi manovre: mercoledì i biancorossi si alleneranno nel pomeriggio prima di partecipare all’evento natalizio del Consorzio "Varese nel cuore". Da giovedì lavoro a porte chiuse; per questa volta niente ritiro al sabato (vista la vicinanza e l’orario serale della partita) ma partenza domenica mattina per Assago dove sarà svolta l’ultima seduta di tiro. Quindi riposo in un albergo nei pressi del Forum in attesa di "scatenare l’inferno", come si augurano i tanti tifosi che affolleranno le tribune del palasport alla periferia sud di Milano. «I ragazzi sono tornati riposati ma anche carichi a molla – spiega il team manager Max Ferraiuolo – La pausa è servita a eliminare qualche scoria di stanchezza, adesso è il momento di accelerare in vista di domenica».

FIGU BIANCOROSSE - Il settore giovanile biancorosso per il terzo anno consecutivo sarà immortalato in una raccolta di figurine speciale. L’album realizzato in collaborazione tra "Varese nel cuore" e Sunrise Media conterrà le foto di tutti i dirigenti e atleti della Pallacanestro Varese per un totale di quasi 500 "figu". L’album sarà distribuito a tutti i tesserati mentre le tessere sono già a disposizione in diverse edicole della città.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.