Coffeebreak.museum aperto il bando di concorso

Il Museo Giannetti indice un concorso per selezionare nuovi artisti del progetto della “pausa caffè”

Una breve pausa caffè in museo dove il visitatore può fruire di alcuni capolavori di ceramica settecentesca della collezione permanente e di un’opera contemporanea di un giovane artista, senza sentirsi impegnato a visitare tutto il museo. Nasce così al Museo Giuseppe Gianetti, nel 2010, il progetto sperimentale Coffeebreak.museum, nato dal presupposto di creare un nuovo dialogo tra la collezione di ceramiche del XVIII secolo e l’arte contemporanea.
Dopo il gran successo ottenuto parte la seconda edizione del progetto con un concorso e con qualche novità: le sale nelle quali sarà possibile esporre sono tre, tutte le opere o in parte, dovranno essere eseguite in ceramica, ogni singolo artista ha la possibilità di partecipare alla selezione con un minimo di tre opere fino ad un massimo di cinque, attinenti al contesto del progetto, inerenti la propria ricerca artistica, tre saranno gli artisti selezionati che verranno premiati attraverso  l’esposizione delle proprie opere in una sala per ciascuno del Museo Gianetti per la durata di circa un mese.

A mostra conclusa gli artisti doneranno al Museo una loro opera a scelta, che entrerà a far parte della “Collezione di ceramiche contemporanee”, e che verrà esposta nel mese di settembre 2013 presso alcune prestigiose sedi della Città di Saronno.

Grazie alla collaborazione con alcune gallerie d’arte e con BACC – Biennale di Arte Ceramica Contemporanea- gli artisti potranno esporre anche in altre sedi e ricevere delle menzioni speciali

Il concorso è rivolto a giovani artisti o a gruppi di artisti senza limite d’età, che abbiano avuto esperienze in campo espositivo. Verranno presi in esame progetti inediti, realizzati esclusivamente o in parte in ceramica. La partecipazione al concorso è gratuita.

Ad ogni candidato è richiesto di partecipare con un progetto inedito, cioè che non abbia mai partecipato o che sia stato selezionato ad altri concorsi.

Il termine di partecipazione è fissato entro e non oltre il 31 gennaio 2013.

Sulla base delle opere presentate, dell’attinenza con il concorso nonché delle qualità del candidato e della sua ricerca artistica, una Commissione Esaminatrice selezionerà i lavori e deciderà gli artisti più meritevoli che esporranno nelle sale del museo Gianetti e che riceveranno le menzioni speciali.

Il giudizio della commissione è insindacabile.

I premi consistono in una mostra personale all’interno della sala del Museo G. Gianetti, per la durata di un mese; una menzione speciale verrà data ad un artista particolarmente meritevole, non

necessariamente tra i tre selezionati,  che potrà partecipare alla seconda edizione di BACC (Biennale di Arte Ceramica Contemporanea) che si terrà a Frascati nel 2014.

 

CONTATTI:
Museo G. Gianetti: tel: 02.9602383
coffeebreak.museum@gmail.com     info@museogianetti.it 
Mara De Fanti 335 5863537      Elisa Rossini  348 3124555

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.