Consiglio comunale sui 12 milioni per le aree delocalizzate

Lunedì sera il voto sull'accordo tra Comune e Regione, contestato dal fronte critico verso l'espansione e la terza pista di Malpensa

Dopo l’approvazione da parte dei consigli comunali di Ferno e Lonate Pozzolo, l’accordo tra Regione e Comuni per le aree delocalizzate approda in consiglio comunale a Somma Lombardo.
L’accordo è contestato dalle voci critiche sull’ampliamento di Malpensa: i circoli del Pd intorno a Malpensa sostengono che il via libera indebolisce la posizione critica sul Master Plan Sea (che comprende l’espansione del sedime, la terza pista e il polo logistico) e citano la lettera con cui Sea lega il finanziamento di 12 milioni proprio al Master Plan. I sindaci invece sostengono che il documento lasci ai Comuni le "mani libere" nella critica al Master Plan.

Il consiglio comunale di Somma è previsto alle 21 di stasera, lunedì 17 dicembre, la discussione è al primo posto all’ordine del giorno. Il Pd ha presentato un emendamento identico a quelli presentati a Ferno e Lonate Pozzolo, dove il via libera all’accordo è stato sostenuto solo dalla maggioranza PdL (la Lega si è astenuta).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.