Contributi per restaurare i centri storici della comunità montana

La Comunità Montana del Piambello ha emesso un bando per l'assegnazione di contributi a fondo perduto per interventi edilizi di manutenzione e restauro nei centri storici dei Comuni interessati

La Comunità Montana del Piambello ha emesso un bando per l’assegnazione di contributi a fondo perduto finalizzati alla realizzazione di interventi edilizi di manutenzione e restauro di facciate di edifici pubblici e privati siti nei centri storici dei Comuni della Comunità Montana. I comuni coinvolti sono, in particolare: Arcisate, Bedero Valcuvia, Besano, Bisuschio, Brusimpiano, Cadegliano Viconago, Cantello, Clivio, Cremenaga, Cuasso al Monte, Cugliate Fabiasco, Cunardo, Induno Olona, Lavena Ponte Tresa, Marchirolo, Marzio, Porto Ceresio, Saltrio, Valganna e Viggiù.

Il contributo potrà coprire il 50% delle spese sostenute, fino ad un massimo erogabile di 5.000 euro.
Le domande dovranno essere presentate presso i comuni entro il 31 marzo 2013, secondo le modalità descritte nel bando.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.