Cordì (Sel) chiede le dimissioni della giunta

"Una maggioranza incapace di realizzare un punto tra i più qualificanti del governo della città dovrebbe avere la correttezza di riconoscere il proprio fallimento"

Pubblichiamo una dichiarazione di Rocco Cordì, Consigliere comunale di Sinistra Ecologia Libertà

Una maggioranza incapace di realizzare un punto tra i più qualificanti del governo della città
dovrebbe avere la correttezza di riconoscere il proprio fallimento
facendosi da parte.
La Giunta Fontana non è riuscita a rispettare neppure i tempi prefissati nel cosiddetto
cronoprogramma approvato in Consiglio all’inizio dell’anno con il voto di Lega,
PDL e altri.
Ho votato contro quella mozione perché era evidente che, in assenza di documenti e proposte
visibili, si trattava di un mero escamotage certamente utile a placare momentaneamente le
aspre polemiche insorte all’interno della stessa maggioranza, ma irrilevante ai fini della
approvazione del PGT nei termini di legge. Tant’è che gli stessi proponenti si erano limitati a
indicare il termine consolatorio dell’adozione del PGT entro e non oltre il 15 novembre 2012.
Anche l’obiettivo parziale è stato mancato e, pertanto, Varese si trova oggi di fronte alla
decadenza del PRG e dunque priva di qualsiasi strumento di programmazione urbanistica.
L’amministrazione varesina ha sperato a lungo che la Regione varasse l’ennesima proroga,
ma così non è stato. Si attende invece una norma transitoria (tra l’altro stralciata l’altro
ieri dalla legge finanziaria regionale) il cui testo appare molto restrittivo e, giustamente,
penalizzante, per i Comuni inadempienti.
In questo quadro, a dir poco preoccupante, la Giunta Fontana annuncia, con sconcertante
disinvoltura, che l’agognato obiettivo potrà essere raggiunto (forse) entro la fine del 2013.
A questo punto l’unico atto serio che ci si può attendere da una Giunta e una maggioranza che
hanno fallito su un aspetto strategico di governo della città ha un solo nome: dimissioni!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.