Dai tifosi del Varese un omaggio a Mattia Ferlini

Il portacolori della Versus, recente vincitore della Coppa Italia di MMA, è stato applaudito dalla Curva Nord in occasione della partita con il Grosseto

Molti tifosi del Varese, allo stadio o davanti alla televisione, si saranno chiesti a chi fosse riferito lo striscione (foto a lato) apparso al centro della "Curva Nord Maroso" nel corso della partita di sabato 15 contro il Grosseto. La risposta non sta nel calcio, bensì nelle arti marziali: "Mattia orgoglio di Varese" è infatti Mattia Ferlini, l’atleta tesserato per la società sportiva "Versus" con sede alla palestra della scuola "Righi", che il 9 dicembre ha vinto a Genova la Coppa Italia di MMA (Mixed Martial Arts). Un successo che è stato il bis di quello ottenuto a Parma lo scorso anno e che è stato sottolineato dai compagni di tifo. Mattia, 20 anni, è infatti un supporter della squadra di Castori come tanti suoi coetanei e, quando è libero da gare, non manca di sostenere Neto e compagni dagli spalti di Masnago che per una volta hanno inneggiato a lui. Un bel modo di far conoscere un’impresa di uno sportivo locale in una disciplina poco conosciuta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.