Di Porto in Porto – Di Stazione in Stazione

Un concorso fotografico per scoprire e valorizzare il territorio Italo-Svizzero

Domenica 16 dicembre alle ore 15.00 a “Palazzo Verbania” avrà luogo l’inaugurazione dell’esposizione delle fotografie della 4° edizione del Concorso Fotografico Insubrico 2012Di Porto in Porto – Di Stazione in Stazione” organizzato dalle Comunità Montane del Piambello e delle Valli del Verbano insieme agli Enti turistici del Luganese e Malcantone, Mendrisiotto e Gambarogno e dalle Ferrovie Luganesi SA (FLP), che quest’anno festeggiano i 10 anni di attività. Lo scopo del concorso è quella di valorizzare con delle immagini i numerosi mezzi di trasporto pubblici di ieri e di oggi ed evidenziare nel contempo la variegata offerta turistica ma anche l’importante patrimonio storico-culturale dell’Insubria. La fotografia, in questo contesto, diventa il miglior mezzo di marketing turistico che si possa usare soprattutto per la sua percezione visiva ed emozionale.
La giuria del concorso fotografico ha selezionato, tra le numerose pervenute, 70 fotografie che sono state raccolte in un catalogo.
I vincitori del concorso sono: Alessandro Bordin di Germignaga con “Nebbie di lago”; Alberto Canepa di Luino “Attesa … Andata e Ritorno”; Gabriella Chiaese di Comano “Scambio”; Renzo Chiaese di Comano “Abbonamento Arcobaleno”; Albert Caruso di Viganello “Imarcadero”. Il premio speciale 100 anni FLP è stato attribuito a Pierluigi Rizzo di Morbio Inferiore con “Passo Dinamico”

Oltre all’esposizione delle fotografie del concorso, raccolte in un catalogo, vi sarà la proiezione di due filmati d’epoca: uno sulle Tramvie Varesine grazie a Paolo Ricciardi responsabile del sito web valganna info e l’altro la Ferrovia Lugano Ponte Tresa durante i suoi 100 anni di attività.

Introdurranno l’esposizione i responsabili del concorso fotografico, il direttore della FLP e autorità locali. L’esposizione sarà aperta fino alla fine dell’anno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.