Falsi incaricati chiedono soli a nome dell’ospedale

L'azienda ospedaliera mette in guardia da persone che raccolgono fondi per i disabili in nome dell'ospedale

In un comunicato l’azienda ospedaliera Sant’Antonio assicura che  nessun incaricato dell’ospedale è stato autorizzato a richiedere ai cittadini contributi per l’assistenza ai disabili. Molte segnalazioni sono giunte in merito per cui la direzione mette in guardia chiunque rispetto a questo tentativo di truffa. L’Azienda ospedaliera invita inoltre chi fosse oggetto di simili richieste di informare subito l’autorità competente.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.