Ferrovia pericolosa? Esposto in procura chiede la chiusura del cantiere

La centrale di betonaggio e i sospetti di uno smaltimento scorretto dei reflui finisce nelle carte giudiziarie

L’associazione ambientalista “Amici della terra" ha presentato un esposto alla procura di Varese per verificare se la centrale di betonaggio di Arcisate stia inquinando il terreno. La centrale secondo “Striscia la notizia” è il luogo dove vengono pulite le betoniere con il sospetto però che i rifiuti di lavorazione del cantiere ferroviario non siano smaltiti correttamente. L’esposto elenca le attività cantieristiche e di cava in Valle Bevera, e parla di episodi di presunto inquinamento nei comuni di Cantello e Arcisate.
(nella foto, la conferenza stampa sul tema in provincia pochi giorni fa, anche villa Recalcati viene informata sullo stato delle analisi dall’Arpa)

Il blitz di Striscia

Secondo gli ambientalisti sono sempre presenti inevitabilmente nei reflui non trattati da centrali di betonaggio sottoprodotti del cemento di provata cancerogenicità, tra cui il Cromo VI. La cava Rainer, dove verrebbero stoccate le sabbie tossiche per arseniti (III) ed arseniati (V) derivanti dal cantiere della ferrovia succitata conterrebbe vasti accumuli di rifiuti non verificati, di provenienza non chiara e non locale. L’esposto chiede alla competente Procura della Repubblica di verificare: la possibile applicazione dell’articolo 844 del codice civile che ha la possibilità di vietare determinate immissioni, dannose sia per l’uomo che per l’ambiente, se non tollerabili
E infine l’associazione chiede anche la chiusura del cantiere. «Ci vediamo costretti a chiedere la Chiusra del cantiere ferroviario della C. Salini fino a verificato rispetto delle norme ambientali elementari prescritte, considerato che un impianto di chiarificazione, neutralizzazione e smaltimento residui per centrali di betonaggio va progettato ed installato, con i tempi necessari, e l’inquinamento evidentemente continua finché il cantiere sarà
attivo».
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.