“Five For Apple” in concerto al Melo

Ospiti della serata, martedì 18 dicembre alle ore 21.30, saranno i “Five For Apple”, con Alfredo Ferrario al clarinetto, Fabrizio Cattaneo alla tromba, Aldo Zumino al contrabbasso, Massimo Caracca alla batteria e un fantastico e graditissimo ospite “misterioso” al pianoforte

Prosegue il programma 2012/2013 della rassegna di musica jazz dal vivo Jazz’Appeal, presso la sala Planet Soul, in via Magenta 3, a Gallarate. Ospiti della serata, martedì 18 dicembre alle ore 21.30, saranno i “Five For Apple”, con Alfredo Ferrario al clarinetto, Fabrizio Cattaneo alla tromba, Aldo Zumino al contrabbasso, Massimo Caracca alla batteria e un fantastico e graditissimo ospite “misterioso” al pianoforte.

Alfredo Ferrario intraprende giovanissimo gli studi classici, ma resta ben presto affascinato dal mondo dello swing e del jazz classico, facendosi apprezzare poi nei club più prestigiosi del mondo.
Fabrizio Cattaneo comincia ad interessarsi al jazz all’età di circa dieci anni ascoltando alcune incisioni di Louis Armstrong avute dal padre, anch’egli appassionato di questa musica e affascinato dalla tromba inizia una brillante carriera che lo ha portato a suonare, tra gli altri, con Louis Nelson, George Masso, Spiegle Willcox, Scott Hamilton, Kenni Davern. Aldo Zunino ha suonato in tutto il mondo con i più grandi musicisti italiani e stranieri e dal 1995 fa parte stabilmente del trio/quartetto di Steve Grossman, del trio di Bobby Durham e della "Bansigu Big Band". Massimo Caracca è uno dei più apprezzati professionisti sulla piazza, vanta innumerevoli collaborazioni con importanti musicisti e band dall’Italia e dall’estero.

Il biglietto intero d’ingresso avrà il costo di € 15.
Informazioni allo 0331 776083 o allo 0331 708224

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.