Franco Tosi, Centinaio ottimista

Il sindaco di ritorno dal tavolo con le parti: «E’ positivo il fatto che attorno al tavolo si sono sedute tutte le parti invitate. La strada tuttavia è ancora in salita»

Di ritorno da Roma, dove ha partecipato all’incontro convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico per affrontare la delicata situazione di crisi in cui si dibatte la Franco Tosi Meccanica Spa, il sindaco Alberto Centinaio ha rilasciato la seguente dichiarazione: «E’ positivo il fatto che attorno al tavolo si sono sedute tutte le parti invitate. La strada tuttavia è ancora in salita. Sono stati messi due paletti significativi: i vertici di Franco Tosi Meccanica Spa hanno manifestato la loro intenzione di non muoversi secondo la cosiddetta logica dello “spezzatino”, cioè lo scorporo dei diversi rami aziendali in più società; si sono resi inoltre disponibili a confrontarsi con eventuali acquirenti italiani. Importante è la volontà del Ministero di voler proseguire un ruolo di mediazione nelle fasi successive della trattativa. L’Amministrazione comunale continuerà a fare la propria parte tenendo alta l’attenzione dell’intera città sul difficile momento che la Tosi sta vivendo. Tentare tutto quanto è possibile per difendere il posto di lavoro dei circa 500 dipendenti è un punto fermo della Giunta e di tutte le forze politiche che siedono in Consiglio comunale. Dopo le feste di fine anno procederò ad organizzare un Consiglio comunale “aperto” per dare ancora più forza a questa battaglia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.