Furto di rame, cinque arresti

L'allarme alla caserma di Garbagnate è arrivato da un collega non in servizio. I cinque uomini hanno provato a nascondersi dietro i macchinari

Non era in servizio, ma quando si è accorto del furto in atto ha subito avvertito i colleghi. È successo a Garbagnate dove un carabiniere ha chiamato i colleghi quando si è accorto della presenza di alcune persone che stavano asportando materiali dall’interno di una ditta dimessa in via Forlanini.
Una volta all’interno, i carabienieri hanno individuato cinque persone nascoste dietro i macchinari. Si stratta di cinque uomini fra i 40 e i 28 anni che avevano già preparato diversi sacchi contenente cavi e tubi in rame, materiale, come noto, ricercato e ben pagato.
Sono stato tutti arrestati e sono ora in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.