I barbareschi del palio danno vita al circolo

L'obiettivo degli otto barbareschi delle contrade cittadine è quello di dare sempre più lustro al palio e affiancare il Comune nella salvaguardia dei cavalli. Il 10 dicembre si presenta al pubblico

Dall’incontro tra i barbareschi delle otto Contrade nasce il" Circolo dei Barbareschi" un progetto con la finalità di dare sempre più lustro al nostro Palio, coinvolgendo e facendo avvicinare sempre più persone al mondo del cavallo e alla stalla, per condividere la passione e l’amore dei protagonisti della nostra manifestazione. Tra gli obiettivi principali, quello di affiancare il Comune, riconoscendone l’ottimo lavoro sin ora svolto, nella salvaguardia della sicurezza e della salute del purosangue. E di permettere a noi stessi in primis di accrescere competenze e capacità così da essere in grado di gestire e valutare al meglio le varie situazioni che ci presenta una macchina complessa come quella della corsa ippica.

Già da quest’anno il Circolo dei Barbareschi, grazie alla disponibilità di alcuni professionisti quali veterinari, maniscalchi, mossieri già coinvolti nel nostro Palio, intende organizzare incontri e serate a tema per confrontarsi e approfondire le conoscenze selle gare ippiche e le corse a pelo naturalmente con un’attenzione particolare al palio di Legnano. Grazie alla disponibilità centri ippici della zona, verificheremo nella pratica quanto discusso negli stessi incontri.

La presentazione del Circolo dei Barbareschi e delle iniziative in programma avverrà il giorno 10 dicembre  presso il Maniero della Contrada San Bernardino in via Somalia,13 a Legnano con inizio alle ore 21.00.

E-mail circolodeibarbareschi@gmail.com 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.