I fans di Silvio: “Facciamo una mostra su Berlusconi bambino”

Un foto dell'ex premier a tre anni e gli scorci della città "a cavallo", quando il politico era a passeggio con il padre per la cittadina

“Silvio Berlusconi, bambino di Saronno”. Non è uno scherzo, ma il titolo di una iniziativa che vuole organizzare il gruppo Lombardia dei Promotori della libertà organizza per venerdì 11 gennaio a Saronno: “Sarà una mostra fotografica che racconterà la vita di Silvio Berlusconi e contemporaneamente un ricordo per la Saronno a cavallo della seconda guerra mondiale – racconta Luciano Silighini Garagnani, presidente dei promotori della libertà- un omaggio per ricordare che proprio qui, dove nacque suo padre Luigi nel 1908, Silvio Berlusconi trae le sue origini. Sarà un modo per far conoscere a tutti i Saronnesi la vita del nostro illustre concittadino”
La mostra sarà inaugurata Venerdì 11 gennaio e forse, anticipa Luciano Silighini Garagnani, sarà ospitata nei locali della nuova sede dei Promotori della libertà, gruppo PDL che Silighini sta per inaugurare a Saronno. In questa foto che inviano i promotori, è ritratto Berlusconi a 3 anni e l’immagine sarebbe stata scattata in uno studio fotografico proprio di Saronno, in corso Italia. 
“Serve una casa dei moderati in città – conferma Silighini Garagnani – serve che il PDL torni attrattiva per chi ha voglia di partecipare alla costruzione di un’Italia libera e nuova intorno al nostro Presidente Silvio Berlusconi. Quando raccolsi le firme per le primarie del PDL collezionai anche numerosi suggerimenti, voci che volevano tornare a partecipare. Avere una sede nuova, centrale, con una vetrina proprio nelle vie più importanti della città è necessario. Come presidente del gruppo Lombardia dei Promotori della libertà sognavo di aprirla già da tempo, ora ci siamo e spero diventi la casa di tutto il PDL saronnese”
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.