“I love Ferno”, una rete di sconti per i piccoli negozi

Sono ventidue i negozi e gli esercizi che hanno aderito al sistema di rete per promuovere il commercio locale

Far ripartire il commercio con una rete tra i negozianti, nuovi sconti, una carta per "fidelizzare" chi frequenta il paese. A Ferno – un paesone di seimila abitanti vicino a Malpensa – ci provano con il marchio "I Love Ferno".
«La tessera – spiegano sul sito i promotori – ha lo scopo di venire incontro alle esigenze delle famiglie e al tempo stesso di incentivare le attività commerciali e di servizio al privato del nostro Comune». I possessori della tessera (che è gratuita e "intestata" al nucleo famigliare), mostrandola prima degli acquisti, ottengono sconti o forme di risparmio nei negozi e servizi aderenti nel Comune di Ferno e nella frazione di San Macario (il progetto è sostenuto dall’amministrazione comunale).
La sperimentazione è valida fino al 31 agosto e ha coinvolto (ad oggi) ventidue negozi ed esercizi in genere: dal pub al negozio di biciclette, dalla camiceria al bar, all’agenzia di viaggi. I più offrono sconti a percentuale e su alcune categorie particolari di prodotti, solo in pochi casi non indicate puntualmente ma con dizione generica. Qualcuno offre sconti a partire da una certa spesa in su. Il sito chiarisce comunque che «l’esercente o l’erogatore di servizi al privato dovrà compilare il modulo allegato specificando il tipo di offerta/sconto che intende applicare, esponendo, quale riconoscimento, l’adesivo fornito al momento dell’adesione» e specifica che «l’offerta/sconto può interessare uno/tutti/diversi prodotti e/o servizi, inoltre può essere a valenza oraria/giornaliera/settimanale/mensile». Negli ultimi anni anche in realtà vicine (per esempio Lonate Pozzolo) il numero dei supermercati e ipermercati è cresciuto, il sistema cerca invece di sostenere i negozi di vicinato del paese, quindi con esclusione di grandi superfici di vendita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.