Identificato il corpo della donna nel canale

E' una 55enne di Gallarate. I carabinieri della stazione lonatese hanno prima ritrovato l'auto nei pressi del ponte di Oleggio e poi sono risaliti all'abitazione. Un amico ha trovato un biglietto nel quale spiegava le ragioni del suicidio

I carabinieri della stazione di Lonate Pozzolo sono risaliti all’identità della donna trovata morta nel canale della centrale elettrica ieri pomeriggio, giovedì. Si tratta di una 55enne residente a Gallarate che soffriva di depressione. La gallaratese si sarebbe, dunque, suicidata a giudicare anche dal biglietto di scuse che ha lasciato in casa e che è stato ritrovato da un amico. I carabinieri si sono messi subito al lavoro, dopo il ritrovamento del corpo, e sono risaliti ad un’auto abbandonata  parcheggiata nei pressi del ponte di Oleggio. Poco dopo sono risaliti all’identità della donna e alla sua abitazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.