Il buongiorno si vede dal mattino

Il 14-2 iniziale segna subito la partita: Cremona rientra ma spende subito energie mentre la Cimberio prende fiducia. Banks imprendibile per la difesa

LA CHIAVE – Con un inizio così veemente di Varese, la Vanoli capisce subito che per lei sarà una serata durissima. Il 14-2 iniziale non basta naturalmente a vincere la partita, però incanala l’andamento dell’intera gara in direzione di Varese. Perché Cremona deve subito spendere energie per rincorrere, perché la Cimberio trova subito le sicurezze che cercava, perché il pubblico si infiamma immediatamente e a quel punto tutto diventa più semplice.

LA STATISTICA – Fin troppo facile scegliere un numero che descrive bene il divario, quello dei rimbalzi catturati. 42 a 28, con un predominio messo in piedi fin dal principio e con ogni giocatore che sovrasta il diretto avversario. Non è un caso che sei varesini prendano quattro o più carambole mentre il temuto Stipanovic si ferma a 5. Sedici quelli offensivi, più di uno quelli convertiti in due punti.

MVP – Senza dubbio è ADRIAN BANKS il giocatore decisivo per la vittoria su Cremona, nonostante la sua stranezza: una guardia che non prova neppure un tiro da 3 in 32′ di utilizzo. Però da dentro l’arco fa 9/10, è imprendibile per tutti i difensori grazie al primo passo e alla morbidezza della sua mano e quando proprio riescono a chiuderlo è pronto a servire i compagni liberi. La leggerezza al potere.

PAGELLIAMO – Sakota 7 (Le sue triple chiudono la partita in anticipo); Banks 8,5 (Altro show, per uno che sotto i riflettori scintilla alla grande); Rush 6,5 (Arma importante da fuori, fatica quando entra in area); Talts 6 (Si rende utile senza troppo brillare); De Nicolao 7,5 (Pozzeccheggia per 5′, spina in difesa); Green 6,5 (Quando le cose si fanno serie, marchia la partita. Prima però combina guai); Ere 7 (Tiene quasi a secco il bomber Harris: fatica che paga in attacco ma a missione compiuta); Polonara 6,5 (Una fiammata importante, poi non si ripete); Dunston 7 (24 di valutazione in una partita normale o quasi…).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.