Il Capodanno? I milanesi lo festeggiano con una cena in casa

La spesa media per festeggiare l'inizio del nuovo anno sarà di 82 euro. Sarà un capodanno sulla neve per un milanese su venti

82 euro: è questa la spesa media dei milanesi per il Capodanno. Tra festeggiamenti, regali, pranzi, vestiti, accessori e addobbi. Ma come si festeggerà l’ultima notte dell’anno? Soprattutto restando a casa (69,2%) impegnati nel cenone con i parenti (38,5%) o con gli amici (22,7%) mentre quasi un milanese su dieci saluterà il nuovo anno tra locali e feste private. Emerge da un’indagine condotta dalla Camera di commercio di Milano.
Sarà, poi, un capodanno sulla neve per un milanese su venti (il 4,8%, oltre il doppio della media italiana che si ferma al 2,2%) mentre il 4% festeggerà in una città turistica.
Capodanno davanti la tv invece per il 2,6% mentre andrà a letto prima della mezzanotte il 3,7%.
Tra le tradizioni legate al Capodanno, i milanesi non rinuncerebbero allo spumante di mezzanotte (30,8%), al cotechino e lenticchie (16,1%) e al cenone (11%) anche se quest’anno il 17,6% è al risparmio ed è pronto a viverlo come un giorno normale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.