Il prof Furia e i suoi pensieri positivi, da rileggere per Natale

Serata in ricordo del professore. L'appuntamento è in programma venerdì 14 dicembre alle ore 21 nella sala Napoleonica delle Ville Ponti

Salvatore Furia, cittadino benemerito di Varese, aveva tanti ammiratori; conosciutissimo ed apprezzato meteorologo, ogni mattina nel bollettino meteo radiofonico augurava il buongiorno con i suoi “pensieri positivi”. Molti l’hanno incontrato su per la montagna, intento ai lavori manutentivi della strada, del bosco, a spalar neve, ad ammirare il firmamento e le meraviglie del Creato. Un gentiluomo naturalista che dedicò la vita ad operare perché la sua Cittadella di Scienze della Natura sul Campo dei Fiori fosse quel “ponte di comprensione fra la scienza ed il popolo” voluto nelle finalità statutarie della Società Astronomica G.V. Schiaparelli. da lui fondata nel lontano 1956.
Il 14 dicembre alle ore 21 nella sala Napoleonica delle Ville Ponti di Varese, lo vogliamo ricordare con le sue parole. Salvatore Furia scrisse pochissimo, non aveva il tempo per scrivere. Le sue costruzioni sarebbero state la testimonianza dell’immenso lavoro compiuto, quando sarebbe giunto il momento di partire per il pianeta Xyz, così diceva.
Il 14 dicembre non vogliamo ricordarlo nel senso convenzionale delle commemorazioni, bensì trarre dalle sue profonde meditazioni alcune riflessioni affinchè il Natale in arrivo, non sia solo una banale festa commerciale. Un momento per immaginare di avere ancora fra di noi un amico, uno scienziato, un finissimo divulgatore, un pragmatico propositore di leggi ambientali, che tanto insegnò alle centinaia di persone che lo seguirono nel suo lungo e, talvolta periglioso, cammino all’inseguimento di un sogno. Cosicchè ognuno potesse divenire motore di conoscenza, a sua volta, ed amasse e rispettasse, nel profondo dell’animo, le bellezze naturali del Cielo e della Terra, al di là di ogni fede religiosa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.