Il sindaco: “Inaccettabile manifestare bloccando i treni”

Dura presa di posizione di Luciano Porro dopo la manifestazione degli studenti che ha paralizzato i trasporti: “Chi vuole manifestare democraticamente e pacificamente non si comporta così”

«Inaccettabile manifestare al di fuori della legalità». Dura presa di posizione del sindaco Luciano Porro nei confronti degli studenti che nei giorni scorsi hanno manifestato contro la riforma della scuola arrivando anche a bloccare i treni della stazione di Saronno, la seconda i Lombardia per traffico di persone. (il video degli scontri tra studenti e polizia)

 

«Che studenti, o lavoratori, o cittadini, uomini o donne,  giovani o adulti, sfilino per le vie di una città per manifestare il proprio dissenso nei confronti della politica, del Governo, per manifestare il proprio dissenso sui problemi della scuola, del lavoro, della sanità o altro, è comprensibile e anche giustificabile – spiega il primo cittadino di Saronno -. Purché tutto avvenga nei limiti della legalità e nel rispetto delle regole. Così non è avvenuto nella giornata di mercoledì 5 dicembre, quando alcune frange di manifestanti hanno occupato i binari della ferrovia causando disagi notevoli ad altre persone, pendolari, giovani studenti come loro che si stavano recando a scuola, lavoratori che si stavano recando al lavoro».

 

«Questo è inaccettabile – continua Porro -. Così come inaccettabile è che siano stati ritrovati bastoni, biglie, chi vuole manifestare democraticamente e pacificamente non ha bisogno di simili arnesi. Gli basta la parola, la propria voce, il proprio corpo, il proprio cuore e la propria mente.  Così come è inaccettabile che nel corso di simili manifestazioni, come avvenuto in passato, si causino danni a vetrine o auto o ad altri beni della comunità.  Dunque sì a manifestazioni non violente per esprimere la propria voce, anche il proprio dissenso, ma mai, mai la violenza e i vandalismi e disagi recati ad altre persone».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2012
Leggi i commenti

Video

Il sindaco: “Inaccettabile manifestare bloccando i treni” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.