Il Ticino meraviglioso di Meroni e Luzzini

Viaggio fotografico lungo le sponde del Fiume azzurro, dalla sorgente fino al Ponte della Becca, dei due fotografi varesini

Pubblinova Edizioni Negri, casa editrice di libri fotografici e naturalistici ha pubblicato il libro – viaggio fotografico lungo le sponde del Fiume azzurro, dalla sorgente fino al Ponte della Becca. Autori due fotografi già ben noti per libri naturalistici: il varesino Luigi Meroni e Sergio Luzzini.
Un viaggio che comincia dalle sorgenti del fiume al Passo del Nufenen e del Gottardo, fino alla piana di Magadino. La seconda parte del viaggio tocca invece il tratto in cui il Ticino si forma dal lago Maggiore a Sesto Calende, fino ad Abbiategrasso, ritraendo non solo gli aspetti naturalistici, ma anche quelli umani che il fiume lambisce nel suo corso.
Cosi, in questa parte del libro, oltre alla natura del fiume e dei grandi spazi verdi ancora presenti, viene data particolare rilevanza agli aspetti umani: cascine, mulini e le attività umane, come la ricerca delle pagliuzze d’oro e la raccolta dei sassi del Ticino, l’agricoltura, in particolare quella non intensiva, e quindi compatibile con l’ambiente.
La terza parte, infine, si snoda nella zona interamente lombarda del fiume, che si trova a scorrere nella Lomellina, una importante zona “artificiale” ricca d’acque, di riso e di aironi.

Galleria fotografica

Le meraviglie del Ticino 4 di 17
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le meraviglie del Ticino 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.