Il Tricolore femminile in provincia di Varese

Il campionato italiano in rosa delle categorie Elite e Juniores assegnato alla Cycling Sport Promotion. Minervino: «Corono un sogno che è anche un omaggio a Noemi Cantele»

Non solo Coppa del Mondo: il 2013 del ciclismo femminile passerà per il Varesotto anche per disputare il campionato italiano. Lo ha deciso il Consiglio Federale che dall’anno prossimo non assegnerà più tutte le corse tricolori a un solo organizzatore (la formula era quella della Settimana Tricolore, diventata insostenibile a livello finanziario) ma ha scelto di beneficiare diverse località interessate a promuovere gli appuntamenti del pedale.
E così sarà la nostra provincia a ospitare le due massime prove femminili in programma a giugno (probabilmente domenica 23) grazie alla supervisione della Cycling Sport Promotion, la società del patron Mario Minervino che già si occupa del Trofeo Binda di Cittiglio.
«Sognavamo da tempo questo momento - ha detto Minervino – e raddoppieremo lo sforzo per affiancare la prova tricolore a quella di Coppa». Oltre che alla CSP, l’assegnazione da parte della federciclismo pare un omaggio alla più forte campionessa nostrana, Noemi Cantele, che alla fine del 2013 potrebbe anche ritirarsi dall’attività. «La nostra società e Noemi hanno da tempo un bellissimo rapporto di amicizia e collaborazione – sottolinea ancora Minervino – Ci auguriamo che per lei sia uno stimolo in più per fare bene».
Ora dunque inizia la selezione della sede di gara e del percorso; in mano alla CSP ci sono già alcune opzioni che ora verranno vagliate con attenzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.