Importanti risultati raggiunti dal sindacato Nursind

Il sindacato degli infermieri Nursind sottolinea la storica partecipazione al tavolo della contrattazione nazionale

Per la prima volta nella storia un sindacato di infermieri raggiunge la rappresentatività nazionale: Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche.

Il segretario nazionale Nursind, Andrea Bottega: “Con questa rilevazione della rappresentatività nazionale, il Nursind entra nella storia dell’infermieristica italiana e del sindacalismo come punto di riferimento per le rivendicazioni di una categoria che è di fondamentale importanza per il futuro del servizio sanitario nazionale”
 
Con la determinazione del 21/11/2012 l’Aran ha comunicato gli esiti dell’accertamento provvisorio della rappresentatività sindacale per la stipula degli accordi quadro e dei contratti collettivi nazionali di lavoro del pubblico impiego per il triennio 2013-2015.
Due storici risultati sono stati conseguiti da parte del sindacato infermieristico Nursind. “Il primo notevole risultato – afferma il Segretario Nazionale Nursind dott.Andrea Bottega – consiste nell’aver contribuito alla fondazione della Confederazione Generale Unitaria CGU-CISAL che è risultata essere, dalla media dei voti RSU e del numero degli iscritti, la quarta Confederazione dopo CGIL, CISL e UIL, con la rappresentatività in ben 6 comparti tra cui quello della sanità dove è presente, appunto, il Nursind“
“Per questo motivo – continua il segretario nazionale – l’impresa di portare un sindacato di soli infermieri al tavolo della contrattazione nazionale è storica. Per la prima volta nella storia dell’infermieristica italiana, inoltre, un sindacato composto da soli infermieri è stato dichiarato rappresentativo secondo le regole generali stabilite dal Dlgs 165/2001.”
La raggiunta rappresentatività Nazionale del Nursind è pertanto il concreto segnale di una categoria che rivendica un ruolo da protagonista nel sistema dell’erogazione dei servizi sanitari del nostro Paese e premia l’azione sindacale fin qui svolta dalla nostra organizzazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.