Ims: “Cari artisti, e adesso?”

Nuova lettera agli artisti da parte dei dipendenti della Ims di Caronno pertusella che nei giorni scorsi hanno ricevuto le lettere di licenziamento

Nuova lettera agli artisti da parte dei dipendenti della Ims di Caronno pertusella che nei giorni scorsi hanno ricevuto le lettere di licenziamento. Una nuova sollecitazione per chiedere ulteriore solidarietà per una nuova, e ancora più dura, lotta per cercare di sopravvivere. Di seguito il testo integrale:

Carissimi, Vasco Rossi, Francesco Guccini, Patty Pravo, Dolcenera, Gianni Morandi, Caterina Caselli, Fiorella Mannoia,  

vi scriviamo per informarvi o per sperare ancora oppure per sfogare la rabbia…!! Dopo un anno di speranze affinché la nostra fabbrica, la IMS (ex Emi Music) di Caronno Pertusella, riprendesse a produrre, dobbiamo constatare che nessuno dei tanti politici che pur sono passati al presidio, ha saputo dare un senso alla visita ai lavoratori, che con dignità hanno difeso il proprio lavoro e sperato per il futuro delle proprie famiglie. Purtroppo neanche i tanti artisti che pure hanno solidarizzato con la nostra lotta e che comunque ringraziamo, hanno saputo o potuto inventare qualche dinamica che incidesse sul futuro di noi lavoratori e lavoratrici (infondo ci siamo, forse sbagliando, considerati dello stesso “Mondo”) che per tanti anni abbiamo lavorato per realizzare l’oggetto che trasportava le emozioni create appunto dagli artisti.
Dinamiche che forse, avendone avuto voglia, si potevano avviare. Martedi’ 4 dicembre è avvenuta  la consegna delle lettere di licenziamento in quanto terminata la CIGS, non ci sono state proposte reali che evitassero la chiusura totale della IMS (ex Emi Music).  Pur nella disperazione non ci perdiamo d’animo. Lo dobbiamo fare per noi e per le nostre famiglie..
Continueremo a pretendere il rispetto degli articoli della Costituzione che parlano della dignità delle persone, del lavoro ecc.. Voi?

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.