Ims, presidio per la prima della Scala

Iniziativa di protesta a Milano da parte dei dipendenti della ex Emi Records che hanno recentemente ricevuto le lettere di licenziamento

Un presidio fuori dalla Scala, in occasione della “prima” del 7 dicembre. È quello che stanno organizzando gli ex dipendenti dell’Ims di Caronno Pertusella, che nei giorni scorsi hanno ricevuto le lettere di licenziamento dopo aver lottato un anno per tenere in piedi l’azienda ex Emi Records.

Dopo mesi di protesta e di solidarietà a parte dei cantanti e dei politici, i lavoratori sono decisi a proseguire, tanto che faranno sentire la loro voce anche la sera della Prima della Scala: si recheranno a Milano e organizzeranno un presidio per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione che ha portato alla chiusura della fabbrica «non per le condizioni del mercato, ma per mal gestione della proprietà». Gli ex dipendenti stanno infatti cercando di mantenere alta l’attenzione sull’azienda in maniera tale che qualche possibile acquirente possa intervenire e rilanciare la produzione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.