In mille in Regione per pista di pattinaggio e Belvedere

Oltre mille persone hanno raggiunto domenica la sede della Regione Lombardia, approfittando dell'apertura della pista di pattinaggio e dell'ingrasso al pubblico per il 39esimo piano del palazzo

Oltre mille persone hanno raggiunto, oggi, la sede della Regione Lombardia, approfittando di una duplice speciale occasione pensata per tutti i cittadini.
Dopo il successo dello scorso anno – 22mila ingressi nei 34 giorni di apertura – è tornata la pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza Città di Lombardia ed è stata subito presa d’assalto da centinaia di pattinatori, in gran parte ragazzi e bambini. Si sono divertiti a suon di musica, sotto le volte della piazza che ospita Palazzo Lombardia, sede della Regione, dalle 10 alle 19.30. Sarà così da oggi a domenica 13 gennaio, di sabato e nei giorni festivi, mentre nei giorni feriali la pista sarà aperta dalle 14 alle 19.30.
L’ingresso, compreso l’eventuale noleggio dei pattini, è di 2 euro. L’obiettivo di quest’anno, considerata anche l’estensione dell’apertura a oltre 40 giorni, è di superare decisamente le presenze del 2011. La pista, allestita al centro dei 4.000 metri quadrati di piazza Città di Lombardia, misura 20×30 metri. Per formare il ghiaccio, sul quale si "esibiranno" grandi e piccini, sono servite circa 500 tonnellate di acqua.

Grande successo ha riscosso anche l’apertura al pubblico di Palazzo Lombardia, come è accaduto ogni volta che è stata offerta ai cittadini la possibilità di salire al 39° piano, per ammirare Milano dal punto più alto. L’occasione sarà ripetuta, in questo mese di dicembre, anche per le prossime domeniche (9, 16 e 30), dalle 10 alle 18. Anche in questo caso si tratta della replica di un’iniziativa che lo scorso anno ha riscosso grande successo: nelle domeniche di apertura, nel dicembre 2011, in cima al Palazzo sono infatti saliti oltre 10.000 Lombardi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.