Inda, raggiunto l’accordo

Dopo quasi 40 ore di sciopero consecutivo, le parti sociali hanno firmato l'accordo nella sede dell'Unione industriali

Dopo quasi 40 ore di sciopero consecutivo, le parti sociali hanno firmato nella sede dell’Unione industriali della provincia di Varese l’accordo per decidere il destino della Inda di Vizzola Ticino. L’intesa prevede che una volta conclusa la trattativa con la Samo, azienda  di Verona specializzata nella produzione di box doccia e interessata all’acquisto, se ci fossero esuberi si applicheranno le regole migliorate dei precedenti accordi dalla cigs, alla mobilità mobilitá, passando per incentivi e formazione.
«Considerato l’ampio mandato ricevuto dai lavoratori ci riteniamo soddisffatti» ha dichiarato Giuseppe Marasco della Fim Cisl. Lunedì, 17 dicembre, si terranno le assemblee con i lavoratori per le ultime spiegazioni e approvazione dei testi di accordo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.