Killer Bees battuti dal forte Val Verzasca

La squadra di Suominen lotta sino alla fine ma deve cedere alla formazione elvetica (3-6) anche per via di un rigore contestato. Esordio con gol per Croci

Nuova sconfitta per i Varese Killer Bees nel torneo svizzero di Terza Lega, anche se in questo caso la squadra di Suominen raccoglie un ko meno pesante di altri. A passare al PalAlbani è infatti il forte Val Verzasca, una tra le favorite del campionato, cui le "api" hanno tenuto testa a lungo chiudendo la partita sul 3-6 e recriminando su qualche decisione arbitrale non condivisa dai padroni di casa.
Il match ha visto il ritorno tra i pali di Ilario Marchetti e l’esordio del difensore Giorgio Croci, entrambi tra i protagonisti, mentre al match non hanno potuto partecipare Malacarne e i fratelli Bianchi.
La formazione ospite si è confermata cinica e pungente e nei primi minuti ha approfittato di due indecisioni per portarsi sullo 0-2. Marchetti ha evitato guai peggiori e da lì in avanti i Killer Bees hanno iniziato a macinare gioco: nel secondo periodo, in soli 62 secondi (dal 27’34" al 28’36") Merzario e Toletti hanno riportato la gara in parità (2-2). Peccato che, a meno di 3′ dalla sirena Bordoli in power play abbia realizzato il nuovo vantaggio del Val Verzasca. Alla ripresa delle ostilità le Api hanno subito cercato il pareggio ma un rigore dubbio ha permesso a Pedroni di realizzare. Di nuovo Bordoli ha allungato il divario sino al 2-5, punteggio poi corretto dalla rete del deb Croci che ha però ridato qualche speranza ai varesini. Con Marchetti richiamato in panchina per avere l’uomo in più però, i gialloazzurri sono stati trafitti da Prat per il definitivo 3-6. 
Ora i Killer Bees stanno preparando la prossima partita, prevista per domenica 9 (ore 17) sulla pista di Faido contro l’Hc Lodrino, avversaria che occupa la stessa fascia di classifica del Varese.

Varese Killer Bees – Hc Val Verzasca 3-6 (0-2; 2-1; 1-3)

Reti: Augsburger (0-1), Scolari (0-2); Merzario (1-2), Toletti (2-2), Bordoli (2-3); Pedroni (rig. 2-4), Bordoli (2-5), Croci (3-5). Prat (3-6).
Varese KB: Marchetti; Barban, Cesarini, Vischi, Croci; Lorioli, Sanga, Pirro; Rizzo, Teruggia, Toletti; Merzario, Rotolo, Di Pietro. All.: Suominen.
Arbitri: Berardi e Riva.
Penalità: 14 x 2’ e 2 x 10’ (Merzario e Toletti) per i Varese Killer Bees; 9 x 2’ per l’HC Val Verzasca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.