Lavoratori della Inda in sciopero

Vogliono chiarezza sul loro futuro e sapere qual è il ruolo della Samo di Verona nella proprietà

I 97 lavoratori della Inda  di Vizzola Ticino sono in sciopero da oggi, martedì 4 dicembre, e continueranno ad oltranza per protestare contro «la mancanza di chiarezza dell’azienda circa il loro futuro lavorativo». I dipendenti della Inda lunedì mattina hanno ricevuto una comunicazione contenente il cambio alla presidenza del gruppo che è passata da Donata Fantoni a Mario Cogliati . «I lavoratori – spiega Giuseppe Marasco, della Fim Cisl – protestano perché non c’è stata alcuna chiarezza da parte dell’azienda circa il ruolo che avrà nella proprietà la Samo, azienda di Verona specializzata nella costruzione di box doccia. Per questo ho già chiesto un incontro con Univa».
I lavoratori da domani saranno in assemblea plenaria. (foto di repertorio, la protesta dei lavoratori durante la chiusura dello stabilimento di Caravate)

 Tutti gli articoli sulla Inda

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.