Le immagini di Franco Pontiggia per il Calendario 2013

Verrà distribuito con il quotidiano La Prealpina sabato 15 dicembre e vedrà una raccolta di immagini del noto fotografo varesino

L’Archivio Fotografico Italiano presenta la partecipazione a un’iniziativa culturale voluta da Flavio Ibba con l’Associazione University Student, dalla Direzione del giornale La Prealpina e dal Comune di Varese, finalizzata alla realizzazione del calendario 2013 in distribuzione con il quotidiano, condivisa pienamente dagli eredi del noto fotografo varesino.
La scelta di presentare una selezione delle immagini di Franco Pontiggia nasce principalmente dal desiderio di rivalutare un autore che ha fatto della fotografia un racconto di vita, non per sè ma per gli altri, cogliendo nel suo peregrinare attimi vivaci e affascinanti, a tratti poetici, ancora oggi attualissimi.
Il lungo percorso di Pontiggia è racchiuso interamante nell’incontro tra l’uomo e l’ambiente di vita, quasi sempre quotidiano, con le più ampie declinazioni esistenziali, avvalorate, nei tanti libri prodotti, di grande successo, dai testi di Pietro Chiara, Gaspare Morgione e Chiara Zocchi, che hanno saputo descrivere l’armonia, la curiosità e l’allegria che con sagacia lo sguardo di Pontiggia sapeva cogliere e tramutare in fotografia d’autore. Le immagini pubblicate, provenienti dalla collezione dell’Archivio Fotografico Italiano, non sono che un accenno del grande patrimonio lasciato da Franco Pontiggia, un autore ancora da scoprire nelle sinuosità delle sue tante ricerche che racchiudono La festa della vita.
Un calendario bello e da sfogliare, in allegato a Prealpina sabato 15 dicembre che ci accompagna con giocondità nel nuovo anno, attraverso le peculiari atmosfere del nostro territorio e con momenti di vita che lasciano spazio all’immaginazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.