Lega Nord, il totonomi dei candidati

Dario Galli torna in pista alle regionali, Giorgetti e Candiani correranno per andare a Roma: tra i non iscritti che potrebbero sostenere Maroni al Pirellone Antonio Rosati

Si scaldano i motori nella Lega Nord per decidere i candidati in regione e al parlamento. I nomi sono stati indicati, in queste ore, dalle sezioni sul territorio, in una sorta di primarie riservate ai militanti, da cui sono emersi una serie di nomi consegnati al segretario provinciale Matteo Bianchi. Quest’ultimo li sottoporrà al segretario nazionale della Lombardia Matteo Salvini, e poi si procederà con le liste. Per le elezioni regionali, sono usciti dalle consultazioni nella zona di Varese il consigliere comunale Emanuele Monti e il segretario della circoscrizione leghista numero 1 Stefano Cavallin. Un nome di peso che appare quasi certo nella zona del tradatese è Dario Galli, il presidente uscente della provincia che partirà in prima fila per la candidatura in regione mentre nella stessa zona le sezioni hanno anche indicato il nome di Francesca Brianza che però dovrebbe dimettersi incaso di elezione a Milano (è già sindaco a Venegono Superiore). Dovrebbe tornare in gioco per le regionali nella zona nord della provincia il senatore Fabio Rizzi, ex sindaco di Besozzo, e animatore della conquista leghista in Sardegna. Nel sud della provincia si fa avanti invece il nome di Claudia Colombo, assessore a Somma Lombardo e precedentemente sindaco a Ferno. (nella foto, Dario Galli e Matteo Bianchi)
Nella lista delle elezioni politiche, spicca tra gli altri il nome di Stefano Candiani, ex sindaco di Tradate e segretario provinciale fino all’ottobre del 2011. Sarà certamente ricandidato Giancarlo Giorgetti, da tempo a capo della commissione bilancio della camera dei deputati, un ruolo strategico che lo ha portato a ruoli di grande responsabilità negli ambienti economici e finanziari ad alti livelli. Potrebbero trovare spazio Alessandro Vedani, ex sindaco di Buguggiate, attualmente senatore da pochi mesi, Stefano Gualandris originario di Gallarate, ex consigliere provinciale, e Leonardo Tarantino, ex segretario provinciale e attualmente sindaco a Samarate. Le sezioni termineranno in giornata la lista delle preferenze. Per la regione c’è anche la curiosità della lista vicica che sosterrà Maroni, tra i nomi candidati a entrare quello del presidente del Varese Antonio Rosati (che ha già partecipato oggi alla presentazione della lista a Milano) e quello dell’ex Pdl Luca Ferrazzi.  
Marco Reguzzoni
ha annunciato che non si ricandiderà. I consiglieri regionali uscenti Luciana Ruffinelli e Giangiacomo Longoni non compaiono tra i nomi giunti alla segreteria provinciale.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.