Liberato l’imprenditore Andrea Calevo

Il giovane, rapito il 17 dicembre scorso dopo una rapina nella sua villa a Lerici è stato tratto in salvo da un'operazione congiunta di polizia e carabinieri

andrea calevoL’imprenditore 31enne Andrea Calevo è stato liberato: il giovane, rapito il 17 dicembre scorso dopo una rapina nella sua villa a Lerici è stato tratto in salvo da un’operazione congiunta di polizia e carabinieri.

L’imprenditore edile, dalle prime notizie, è in buone condizioni. Patron della società edile Calevo Nestore & Figlio srl fondata 120 anni fa dal bisnonno, era stato portato via da tre uomini che lo attendevano in casa dopo aver immobilizzato e legato la mamma.  L’imprenditore sarebbe rimasto tutto il tempo del rapimento all’interno di una cantina nella periferia di Sarzana, a pochi chilometri da casa sua, in un locale di proprietà di uno dei sospettati. La notizia è stata confermata dal maggiore Paolo Storoni del Ros di Genova. L’operazione è stata seguita personalmente dal prefetto Gaetano Chiusolo, direttore della Dac (Direzione centrale anticrimine). 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.