Matteo Pelli lascia la Rsi

Uno dei volti più noti della Televisione della svizzera Italiana, Matteo Pelli, lascia entro marzo prossimo l'emittente per andare a dirigere una radio. A comunicarlo, la stessa Rsi

matteo pelliBasta "Attenti a quei due", niente più commenti spiritosi ai Giochi senza Frontiere o per l’Eurovision song Contest: il conduttore Matteo Pelli, uno dei volti più noti della Rsi lascia la televisione pubblica della Svizzera Italiana per andare a dirigere la privata Radio 3iii, impegno che affronterà dal prossimo settembre.

«Non possiamo che rammaricarci per la perdita di uno dei nostri collaboratori più validi e stimati; ma naturalmente comprendiamo l’esigenza di nuove avventure professionali – commenta il comunicato ufficiale della direzione Rsi –  A Matteo dunque, che concluderà la sua carriera radiotelevisiva a fine marzo del 2013, vanno i nostri auguri più sinceri per il suo futuro, e un caloroso ringraziamento per tutto ciò che ha fatto per l’azienda e per il pubblico della Svizzera italiana».

Pelli era da 14 anni uno dei volti più giovani e amati della televisione Svizzera: giovanissimo, a 20 anni, nel 1998, cominciò col condurre un programma che si chiamava Drin Team.

«Quindici anni, seppur straordinari, sono tanti – sottolinea il comunicato – E Matteo da tempo avvertiva la necessità di allargare i suoi orizzonti. Una necessità che aveva già preso corpo, peraltro, nelle sue attività parallele a quelle televisive, dalla narrativa alle serate con il “suo” pubblico. Oggi, chiudendo una riflessione in atto da tempo, e di comune accordo con la direzione RSI, Matteo ha deciso di lasciare l’azienda per sperimentare nuovi percorsi e nuove sfide».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.