Muratore precipita in cantiere, è gravissimo

L'incidente è avvenuto intorno alle 13.30 in via Quarto, nella zona industriale del paese: l'uomo è caduto da un ponteggio. È intervenuto anche l'elisoccorso. Ha una estesa emorragia cerebrale

Un operaio edile di 49 anni è rimasto gravemente ferito nel cantiere di un capannone nella zona industriale di Ferno, in via Quarto. L’incidente è avvenuto alle 13.30 di oggi, sul posto si sono precipitati un’auto medica, un’ambulanza, è intervenuto poi anche un elicottero del 118: dopo i primi soccorsi, il ferito – un cittadino moldavo classe 1963, residente a Torino – è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Circolo di Varese.
Sul posto sono intervenuti anche la Polizia Locale di Ferno-Lonate e gli ispettori dell’Asl di Cardano al Campo, per le indagini sull’incidente. L’uomo è caduto da un ponteggio alto 5-6 metri, riportando traumi multipli gravi: all’ospedale di Circolo è stata rilevata la presenza di una vasta emorragia cerebrale. Le suo condizioni sono gravissime e la prognosi è riservata.
Alle 19 l’ultimo aggiornamento medico confermava l’emorragia cerebrale estesissima e condizioni estremamente gravi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.