Musica e territorio, li racconta Davide Van de Sfroos in Tv

Sono in corso queste settimane le riprese tv di Terra&Acqua, un format multimediale imperniato sulla figura artistica di Davide van de Sfroos che unisce il folk alle bellezze del territorio

Sono in corso queste settimane le riprese tv di Terra&Acqua. Un format multimediale imperniato sulla figura artistica di Davide van de Sfroos. Il cantautore lagheè è infatti testimonial d’eccellenza, riconosciuto a tutti i livelli quale cantore del lago e delle sue bellezze. Terra&Acqua nasce proprio da una sua idea. La sua versatilità artistica ha consentito di sviluppare un progetto per raccontare il lago immaginando un itinerario in cui lo stesso autore è viaggiatore, cantore e scopritore di luoghi “non convenzionali” dove incontrare testimoni della vita quotidiana. Luoghi e persone che lo hanno ispirato per scrivere e musicare le sue canzoni o che rappresentano il territorio dandogli un’anima.

Galleria fotografica

Davide Van de Sfroos sul set di Terra&Acqua 4 di 9

«Dopo aver girato tanto, ho cominciato a guardare attentamente il territorio come fossi io un turista. Terra e acqua sono due elementi in perenne intersezione – spiega Davide Van De Sfroos -. Passiamo la vita a cercare di spiegare che in qualche modo apparteniamo a un territorio, a un’acqua. Poi in realtà è lei ad appartenere fortemente a noi anche quando non la stiamo frequentando. “Terra&Acqua” è un lungo on the road dove anch’io scopro man mano luoghi, storie, leggende che magari conoscevo solo in parte o, in taluni casi, supponevo esistessero. Scene e poesie si fondono poi con le immagini. Questa progetto è pensato anche per creare un compendio da mettere a disposizione per il turista. Si tratta di un’indagine nel profondo delle cose e credo che il turista ne possa godere appieno. A completare la proposta ci sono poi brani inediti».

Il nuovo progetto artistico non solo lo vede impegnato per la prima volta davanti e dietro alla telecamera affiancato da Dario Tognocchi, ma nel suo viaggio tra Terra&Acqua sarà anche possibile ascoltare alcuni suoi brani inediti. I testi e la ricerca dei luoghi sono affidati al poeta lagheè Vito Trombetta. I tesori d’arte sono raccontati da Clemente Tajana, preside dell’accademia di Belle Arti Aldo Galli e storico locale. Un team di giovani creativi è invece impegnato a sviluppare gli elementi grafici e le animazioni 3d. Si tratta di Samuela Chindamo che cura l’intera immagine coordinata e l’ottimizzazione del layout, Mauro Fuggiaschi per le originali illustrazioni e Diego Ioppolo per gli effetti speciali in movimento.

Il format TV sarà strutturato in 8 puntate da 36 minuti ognuna, tante quante le tappe del viaggio che si articola da Brunate a Dongo intrecciando entrambi i versanti del ramo di Como. Viaggiatore-protagonista sarà ovviamente Davide Van De Sfroos. Dall’alba al tramonto ogni tappa sarà vissuta proprio come un viaggio. La messa in onda è prevista da maggio 2013. in palinsesti di tv regionali e nazionali. Verrà poi distribuito anche il DVD e la guida. Il tutto si concluderà con un vero e proprio festival folk tra maggio e giugno con concerti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Davide Van de Sfroos sul set di Terra&Acqua 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.