Musiche barocche e liuto per il concerto alla Galleria Ghiggini

Domenica 16 dicembre 2012 alle ore 17.00 prenderà il via la rassegna musicale intitolata “Echi dai Secoli” con il concerto di Alberto Crugnola. A seguire la conferenza con Mario Chiodetti

Domenica 16 dicembre 2012 alle ore 17.00 prenderà il via la rassegna musicale intitolata “Echi dai Secoli” organizzata dall’Associazione Musicale Estense. Con il patrocinio della Provincia e del Comune di Varese oltre che dell’Agenzia del Turismo della provincia di Varese, il primo concerto avrà luogo presso la suggestiva Galleria d’Arte Ghiggini 1822 a Varese, sede di numerose iniziative culturali e artistiche degne di nota. Questo primo appuntamento, dal titolo “Lauten Galanterie”, vedrà come protagonista Alberto Crugnola, specializzato nel repertorio barocco, che eseguirà composizioni tratte dal suo ultimo lavoro discografico, un cofanetto di 4 cd dal titolo “Deutsche Lautenmusik des 18. Jahrhunderts” (Musica tedesca per liuto del XVIII secolo) edito da Christophorus, che verrà presentato la stessa sera.
A tal fine, per l’occasione interverrà come moderatore Mario Chiodetti della testata giornalistica La Provincia di Varese che intervisterà sia l’esecutore sia l’organizzatore della rassegna, il Maestro Marco Mustardino (Direttore Artistico dell’Associazione), per poter permettere al pubblico di comprendere al meglio l’affascinante mondo della musica barocca e quello di uno strumento così suggestivo come il liuto, nonché il percorso artistico di Crugnola che ha portato alla realizzazione di questo interessante progetto discografico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.