Nebbia e gelate prima del ritorno della neve

L'aria fredda ristagna sulla pianura padana con formazione di nebbie e accumulo degli inquinanti. Nella notte tra giovedì e venerdì una debole perturbazione attraverserà il Nord Italia

meteo nebbia Qualche fiocco di neve potrebbe ritornare verso metà settimana. Per il momento le previsioni del Centro Geofisico Prealpino osservano le correnti occidentali che portano ancora qualche nuvola inncocua dall’Atlantico verso le Alpi ma l’aria fredda ristagna sulla pianura padana con formazione di nebbie e accumulo degli inquinanti. Nella notte tra giovedì e venerdì una debole perturbazione attraverserà il Nord Italia, potrebbe portare nevischio ancora a basse quote, poi il clima sarà più mite, fino a Natale.

Galleria fotografica

Strade nella nebbia 4 di 8

Il dettaglio:
Martedì 18: in pianura ancora stagnazione atmosferica con nebbie o nubi basse solo in parziale dissoluzione nelle ore più calde. Sulle Alpi e la fascia prealpina cielo abbastanza soleggiato con pochi passaggi nuvolosi. Gelate notturne (Temperature Max : 2/6°C Min : -3/0°C)
Mercoledì 19: bel tempo, cielo più soleggiato anche in pianura e meno freddo in giornata con probabile dissoluzione delle nebbie, almeno nelle ore più calde. Gelate notturne. (Temperature Max : 4/7 °C Min : -4/0 °C)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Strade nella nebbia 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.