No(t)te di Natale: il concerto in attesa del Bambino

La filarmonica ed i bambini delle scuole elementari, le associazioni i Decervellati e Spassosi Dance Company, il comitato Genitori in Branda ed il comune regalano la magia della musica

Ormai una tradizione il concerto che la filarmonica Santa Cecilia di Castiglione Olona regala ai suoi cittadini. Ormai da anni per la preparazione di questo momento partecipano anche i bambini delle scuole elementari Giuseppe Mazzini e gli allievi della Accademia di musica e arte Tito Nicora. Ma quest’anno all’appuntamento del 22 dicembre prossimo (alle 21 al Parafassi: la palestra delle scuole medie) ci saranno anche l’associazione Decervellati, l’associazione Spassosi Dance Company ed i Genitori in Branda, il comitato dei genitori delle scuole elementari. Il patrocino è del comune di Castiglione Olona.

Tutti pronti, quindi, per una “No(t)te di Natale”: così suona il titolo della serata che gioca con le parentesi e con l’enigmistica (raddoppio consonantico, viene definito in gergo).

“Non sarebbe possibile arrivare al Natale senza le note della filarmonica cittadina, dicono gli organizzatori, e nemmeno senza le voci così cariche di forza e di gioia del bambini che interpretano appieno ed in prima persona la magia della Notte Santa. Ma aver allargato la partecipazione a nuove associazioni significa che questo momento assume davvero la forza di un momento centrale per giungere al Natale.”

Il programma è ancora top secret, anche se i bambini, ne siamo sicuri, avranno rivelato, magari solo alla mamma ed al papà, qualche particolare. Ma noi non lo sappiamo e questo ci permette di mantenere il segreto, perché nella gerla di Babbo Natale, o nella mangiatoia di Gesù Bambino, c’è sempre un mistero, un segreto: c’è sempre un dono. Che ci viene dalle note della filarmonica nella Notte di Natale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.